TUTTO FORUM
http://zampto.x10.mx
venite qui
Cosa Aspetti?
Connettiti oppure Registrati :


Un forum dove troverete tutto
 
IndicePORTALEGalleriaFAQLista UtentiRegistratiAccediRadio in Costruzione

 

SICUREZZA, LA CAMERA DICE SI' AL DDL

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Autore Messaggio
froa96
moderatore
moderatore
avatar

Maschile
Età : Numero di messaggi : 397 Località : Occupazione/Hobby : Umore :
Foglio Di Personaggio
Rispetto Dele Regole:
50/50  (50/50)
Soldi € : 1050

MessaggioTitolo: SICUREZZA, LA CAMERA DICE SI'' AL DDL   Gio Mag 14, 2009 7:32 pm

ROMA - L'Aula della Camera ha approvato il disegno di legge in materia di sicurezza. Il testo, su cui ieri il governo ha incassato tre fiducie su altrettanti suoi maxiemendamenti, ora passa al Senato. I voti a favore sono stati 297, 255 i contrari, tre gli astenuti. Le minoranze linguistiche si sono astenute.

BERLUSCONI: NON SO DI CRITICHE CEI
''Non ho conoscenza di queste critiche. Ho parlato piu' volte con i responsabili della Conferenza episcopale e ho sempre trovato un'accoglienza positiva da parte loro''. Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, risponde cosi', al termine dell'approvazione del ddl sicurezza, ai giornalisti che gli evidenziano le critiche della Cei, sulle politiche dell'immigrazione.
''C'e' bisogno di deterrenza altrimenti l'Italia diventa l'approdo di troppe persone. C'e' una distanza netta tra noi e la sinistra. Per la sinistra le porte sono spalancate per tutti. Noi invece, teniamo le porte chiuse e le socchiudiamo solo per chi viene a lavorare ed integrarsi''. Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, difende cosi' le politiche del Governo in materia di lotta all'immigrazione aggiungendo che ''tutti i dati che io ho dicono che il 76% degli italiani condivide l'operato del Governo''.

FRANCESCHINI, NO A RITORNO CAMICIE NERE
"Nella storia italiana in un altro momento storico si è pensato di affidare sicurezza a persone con camicie di uno stesso colore: a quello non vogliamo tornare". Lo ha detto Dario Franceschini, annunciando alla Camera il voto negativo del Pd sul ddl sicurezza.
Franceschini ha invitato il centrodestra a fare un bilancio tra "le cose promesse in campagna e cose realizzate dopo", anche perché "della sicurezza ne avete fatto una bandiera per conquistare consensi". "Ebbene - ha aggiunto - il bilancio parla di tradimento delle promesse elettorali e di un fallimento". "La sicurezza si garantisce con le Forze dell'Ordine - ha proseguito il segretario del Pd - e voi avete tagliato 3 miliardi di euro alle Forze dell'ordine, ora costrette a protestare davanti a Montecitorio". "Voi - ha detto ancora Franceschini - coprite tutto con l'inutile demagogia delle ronde; unico paese ad appaltare la sicurezza a gruppi privati", quelle ronde che rimandano alle camice nere. "E per coprire questo vostro fallimento - ha concluso -usate la lotta all'immigrazione".

NAPOLITANO: RISCHIO XENOFOBIA
Anche in Italia c'é il rischio di un diffondersi di accenti di intolleranza o xenofobia a causa del diffondersi di "retorica pubblica che non esita a incorporare questi accenti". Nel denunciare il diffondersi e l'aggravarsi della povertà e delle diseguaglianze a seguito della crisi economica, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha chiesto nuovi interventi a favore di "coloro che si trovano in fondo alla scala sociale perché non rimangano confinati in quella posizione.

"Questo - ha aggiunto Napolitano - é tanto più importante nei nostri paesi dove le differenze in termini di origini etniche, religiose e culturali sono aumentate. Qui il rischio che queste differenze si traducano in un fattore di esclusione è sempre presente ed è aggravato dal diffondersi di una retorica pubblica che non esita, anche in Italia, ad incorporare accenti di intolleranza o xenofobia". Il Capo dello Stato ha sottolineato il dovere di innescare un nuovo ciclo di sviluppo che non intacchi i livelli di equità e di coesione sociale raggiunti, ma anzi li migliori significativamente. Le nostre società devono dimostrare che questo è un obbiettivo raggiungibile. E' un sentiero stretto e impervio, ma è l'unico che l'Europa può ragionevolmente percorrere". Alle risorse dello Stato, ha detto, devono sommarsi altre risorse, di privati, e il ruolo delle Fondazioni é importante.


BOSSI: IO ASCOLTO LA GENTE. BERLUSCONI: NOI CONTRO XENOFOBIA
"Napolitano? Io ascolto la gente". Lo afferma Umberto Bossi, ministro per le Riforme e leader della Lega, rispondendo a Montecitorio ai giornalisti che gli chiedono di commentare le dichiarazioni del presidente della Repubblica sull'eccesso di retorica xenofoba. "Io ascolto la gente - dice Bossi - Non come Franceschini, il suo (intervento in aula, ndr) sembrava un suicidio in diretta. Non ascolta la gente".
''Noi siamo contro la xenofobia''. Cosi' il premier Silvio Berlusconi, conversando con i giornalisti a Montecitorio, risponde sulle parole del capo dello Stato, che ha invitato ad evitare l'eccesso di retorica xenofoba nelle dichiarazioni pubbliche. ''Siamo contro la xenofobia'', ha detto, sottolineando l'impegno del governo contro qualsiasi forma di razzismo.


MARONI: LA UE CI AIUTI, LA CEI SBAGLIA
"L'Italia è in prima linea nella lotta all'immigrazione clandestina, noi investiamo le nostre risorse per proteggere anche i paesi europei, ma vogliamo che la Ue prenda decisioni che finora non ha preso e aiuti i paesi più esposti su questo fronte". Lo ha detto il ministro dell'interno Roberto Maroni, nel corso della cerimonia di consegna alle autorità Libiche, di tre motovedette per fare i pattugliamenti.
''Oggi e' una giornata importante ed e' una ulteriore tappa della svolta iniziata nella lotta all'immigrazione clandestina'', ha aggiunto Maroni, ''Le forze dell'ordine italiane - ha spiegato il ministro - hanno molti strumenti a disposizione per il contrasto all' immigrazione clandestina, ma non sono sufficienti se manca la collaborazione internazionale che e' indispensabile per contrastare il traffico di essere umani, il piu' indegno che ci sia''. Le sei unita' che saranno cedute alla Libia, ''costituiranno un sistema di controllo e sorveglianza che si aggiunge ai mezzi navali italiani presenti nelle acque internazionali e a quelle europee''.
''Sul ddl sicurezza si sono dette cose infondate, bisogna leggerlo ed allora tanti pregiudizi cadranno''. Cosi' il ministro dell'interno, Roberto Maroni, risponde a chi gli chiede un commento alle critiche della Cei al provvedimento. ''E' chiaro - spiega Maroni - che se uno e' contrario, in linea di principio, a qualunque provvedimento piu' severo nei confronti della criminalita' organizzata e dell'immigrazione clandestina dira' sempre di no. Ma - aggiunge il ministro - invito a valutare bene le norme che ci sono, comprese quelle contro la mafia. Chi vota contro il ddl vota contro norme che danno piu' strumenti per combattere i traffici illeciti: tutto il resto e' pregiudizio''.
affraid
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cezar_96
Gironalisti del forum
Gironalisti del forum
avatar

Maschile
Età : 21 Numero di messaggi : 322 Località : reggio emilia Occupazione/Hobby : calcio Umore : perche te lo devo dire?
Foglio Di Personaggio
Rispetto Dele Regole:
20/50  (20/50)
Soldi € : 100

MessaggioTitolo: Re: SICUREZZA, LA CAMERA DICE SI' AL DDL   Ven Mag 15, 2009 2:04 pm

ma perche metti ste stupidagini che nessuno le legge Arrow 12121 :?: No
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
froa96
moderatore
moderatore
avatar

Maschile
Età : Numero di messaggi : 397 Località : Occupazione/Hobby : Umore :
Foglio Di Personaggio
Rispetto Dele Regole:
50/50  (50/50)
Soldi € : 1050

MessaggioTitolo: Re: SICUREZZA, LA CAMERA DICE SI' AL DDL   Ven Mag 15, 2009 2:42 pm

te le hai lette
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cezar_96
Gironalisti del forum
Gironalisti del forum
avatar

Maschile
Età : 21 Numero di messaggi : 322 Località : reggio emilia Occupazione/Hobby : calcio Umore : perche te lo devo dire?
Foglio Di Personaggio
Rispetto Dele Regole:
20/50  (20/50)
Soldi € : 100

MessaggioTitolo: Re: SICUREZZA, LA CAMERA DICE SI' AL DDL   Ven Mag 15, 2009 4:25 pm

nn le o lette
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
froa96
moderatore
moderatore
avatar

Maschile
Età : Numero di messaggi : 397 Località : Occupazione/Hobby : Umore :
Foglio Di Personaggio
Rispetto Dele Regole:
50/50  (50/50)
Soldi € : 1050

MessaggioTitolo: Re: SICUREZZA, LA CAMERA DICE SI' AL DDL   Ven Mag 15, 2009 10:34 pm

allora cosa scrivi a fare? nn e un gioco per chi scrive più messaggi!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cezar_96
Gironalisti del forum
Gironalisti del forum
avatar

Maschile
Età : 21 Numero di messaggi : 322 Località : reggio emilia Occupazione/Hobby : calcio Umore : perche te lo devo dire?
Foglio Di Personaggio
Rispetto Dele Regole:
20/50  (20/50)
Soldi € : 100

MessaggioTitolo: Re: SICUREZZA, LA CAMERA DICE SI' AL DDL   Sab Mag 16, 2009 2:35 pm

parla quelllo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato





MessaggioTitolo: Re: SICUREZZA, LA CAMERA DICE SI' AL DDL   

Tornare in alto Andare in basso

SICUREZZA, LA CAMERA DICE SI' AL DDL

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum: Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
TUTTO FORUM :: Parliamo Di... :: News -